Laboratorio Teatrale

Laboratorio Teatrale

Scritto da Simona Santoro

Premessa

Il laboratorio teatrale è un fondamentale momento di scoperta

ed espansione di sé, è il luogo in cui il bambino come anche

l’adulto, incontra se stesso e gli altri in un modo nuovo, più

profondo, più autentico e più libero, perché se pure dentro ai

ranghi di una storia, dietro il carattere di un personaggio,

nell’improvvisazione di un gioco espressivo, possiamo

manifestare parti di noi come sentimenti ed emozioni che

altrimenti rimarrebbero bloccati.

Obiettivi

Superare blocchi psicofisici di natura espressiva e comunicativa,

socializzare, accrescere la  creatività, l’autostima, le capacità

relazionali positive, il senso critico; acquisire consapevolezza e

controllo del corpo, della voce, del gesto al fine di apprendere i

fondamenti del linguaggio teatrale e  accrescere la coscienza del

proprio essere e del proprio agire.

Descrizione

La singola lezione si articola sul gioco e sull’improvvisazione che consente al bambino -attore di far emergere i propri

sentimenti.

Improvvisare significa “fare finta”, uscire dal nostro

personaggio quotidiano e attraverso la finzione riuscire a dare voce ad altri “noi”, perché sul palco e insieme ci sentiamo

protetti e non giudicati.

Il laboratorio avrà cadenza settimanale e sarà condotto dalle 

attrici Isabella Borgato e Cristina Capulli.